Questa è una raccolta di pensieri, opinioni e racconti su Stresa, che non vuole essere una fredda didascalia, ma una visione del posto soggettiva, legata a sentimenti, ricordi, esperienze di vita vissuta, per rendere la descrizione del posto piu’ vera e personale.
Proprio per questo abbiamo selezionato una serie di persone che a nostro parere ha senso che raccontino Stresa al nostro pubblico.

Sono persone legate a Stresa da motivi storici, professionali, familiari o semplicemente sentimentali. Sono persone diverse per ceto, eta’ e professione: ma tutte sono legate a Stresa da un motivo che andremo a rivelare, insieme ad una foto ed a una concisa scheda personale, all’inizio dell’intervista. Tale intervista si compone di 6 domande, uguali per tutti, che permetteranno ad ognuno di tracciare un ritratto personale di Stresa e del suo rapporto con questi luoghi.

Elisa

ELISA, VILLA FRUA

 

Con la sua vena creativa ha trasformato la dimora storica di famiglia in un “teatro” per serate di gala e ricevimenti d’altri tempi: è Elisa Ferrari Frua, proprietaria di Villa Frua, location sul lago Maggiore amata da stilisti, artisti e registi per la sua raffinata bellezza.

 

Leggi l’intervista completa.

VITALIANO BORROMEO

 

Il Principe Vitaliano amministra, con taglio moderno, interventi di ampio respiro e grande portata: non solo un importante nucleo museale privato, non solo una preziosa eredità culturale come poche in Italia, ma anche una casata nobile capace di guardare con rinnovata forza al futuro e con consapevolezza del proprio passato.

 

Leggi l’intervista completa.

vitaliano-borromeo
francesco-papurello

FRANCESCO PAPURELLO

 

Francesco Papurello inizia l’attività nel settore immobiliare a Milano nel 1987, occupandosi di immobili, interi stabili e cessione di aziende. Nel 1991 apre l’ufficio di Stresa per dedicarsi anche al mercato degli immobili di prestigio del Lago Maggiore. Nel 1992, l’ingresso nella Borsa Immobiliare di Milano consolida quelle relazioni con banche, assicurazioni e fondi pensione con i quali tuttora collabora alla gestione del patrimonio immobiliare nell’area milanese.

 

Leggi l’intervista completa.

JOE DIVERIO

 

Ha suonato in tutto il mondo, dalla Francia al Libano, dove è stato anche in cima alle classifiche delle vendite con l’album «Lebanon ’80», ma il legame con il lago e con Stresa, non si è mai spento: così Joe Diverio, nativo di Salò sul Garda, ma cresciuto dall’età di nove anni sul Verbano, ha dedicato proprio al Lago Maggiore «Ti Amo mio Lago».

 

Leggi l’intervista completa.

Senza titolo-1
intervista-giussina

GIANFRANCO GIUSTINA

 

Dal 2006 è curatore dei giardini Borromeo. Al suo enorme lavoro di ricerca e innovazione si deve l’inserimento delle Isole Borromee, nel prestigioso circuito della Royal Horticultural Society che, nel 2014 ha premiato Gianfranco Giustina con il prestigiosissimo conferimento della RHS Veitch Memorial Medal.

 

Leggi l’intervista completa.

FRANCESCO LUONI

 

Executive chef della Famiglia Borromeo, cura con attenzione tutte le cucine dei loro ristoranti. La Visione di Francesco Luoni è tradotta in un’unica parola: passione. La passione di cucinare, di trovare la particolarità, in quello che ogni giorno si può fare di nuovo portando avanti una tradizione vecchia di migliaia di anni.

 

Leggi l’intervista completa.

intervista-luoni