Calycanthus Brumae, calibrato equilibrio tra il tenue profumo dei “fiori di carta”e legnose note di sacri incensi e rare radici. Maschile ma non solo. Mistico e silenzioso come un crepuscolo sul lago, dai riflessi del lago di sera prende pure la sua veste argentata.

Share on    Share on FacebookGoogle+Email to someone